Segnate in agenda: 18-19 aprile 2018 tutto il giorno fino a mezzanotte. Ingresso libero.

Il tema di quest’anno è Le grandi rivalità, che ripercorre la storia del ciclismo, e del nostro Paese, attraverso le bici originali dei campioni del Giro d’Italia: dalla sfida pionieristica tra Binda e Guerra, passando per Coppi e Bartali – un dualismo che divise e accese gli italiani subito dopo la seconda guerra mondiale – fino a Gimondi contro il “Cannibale” Eddy Merckx e a Moser vs Saronni. Chiudono Marco Pantani, l’amatissimo “Pirata”, con Ivan Gotti.

Ma c’è anche un ciclista contro tutti, anzi una ciclista donna: Alfonsina Strada, unica donna a correre nella storia del Giro d’Italia in un plotone di ciclisti uomini. Era il 1924, e tra lo stupore dei benpensanti lei terminò il Giro in mezzo a tanti ciclisti ritiratisi da una corsa troppo faticosa: una sportiva davvero tosta. Quindi: Alfonsina e la sua bici contro tutti.

Biciclette Ritrovate è l’appuntamento del Fuorisalone più leggero e più amato: l’esposizione delle bici più belle e importanti della storia, riunite da diverse collezioni per soli due giorni all’anno nei cortili di Rossignoli in corso Garibaldi 71. Da 12 edizioni Biciclette Ritrovate ripercorre l’intreccio che unisce la precisione della meccanica, la creatività del design, l’emozione della memoria e il fascino della storia. Un evento per celebrare la grande bellezza della bici, estetica e simbolica, dedicato agli amanti delle bici e del design.

Oltre alle bici dei campioni, a Biciclette Ritrovate si possono vedere da vicino grandi bicicli dell’Ottocento, bici dei lavori, un’auto ammiraglia d’epoca, tandem lunghissimi, bici giganti, pieghevoli che ci stanno in una valigetta, bici cargo, eleganti bici da pista a scatto fisso, bici con una, due o tre ruote, di legno e di ghisa, titanio e acciaio. E oltre alle bici ci sono foto, musica, quadri, filmati, cimeli e giochi.

Non una mostra polverosa sul passato. La bici è il futuro, oltre che pietra angolare dei nostri ricordi.

L’INGRESSO È LIBERO

Gli sponsor: Allianz, Castelli, Sportful, Vittoria, Abus, Hops Beer Shop.
Partecipano: Museo del Ghisallo, Croce Amica Basiglio, Expotime, Turbolento, Bac, Ambrosiana Ciclostorica, Atelier Burela.
Con il patrocinio di Touring Club Italiano.

***

Dove: Corso Garibaldi 71 a Milano, cortili interni.
Quando: 18-19 aprile.
Orari: fino a mezzanotte. Il 18 mattina però allestiamo.
Perché: perché la bici è il mezzo più perfetto creato dall’uomo!